domenica 12 ottobre 2008

Zuppetta napoletana vegan






Questo è un dolce tipico napoletano, sogno mio di bambina e sogno mio ancora ora che ho 25 anni :D . Da quando sono diventata vegan ho sempre sognato di poterlo riprodurre e vi posso confidare una cosa? E’ migliore dell’originale, molto leggero, fresco, profumato.

La zuppetta è composta da pasta sfoglia, crema pasticcera, pan di spagna e da una bagna di acqua, zucchero e rhum (oppure un altro liquore che preferite).

Ingredienti:

  1. pasta sfoglia 300gr
  2. pan di spagna
  3. bagna
  4. crema pasticcera

Procedimento per preparare i quattro ingredienti fondamentali:

1)Per la pasta sfoglia ne ho usata una già cotta e chiaramente vegan, se non la trovate potete prenderne una cruda da cuocere in forno (facendo attenzione a bucherellarla).

2)Per il pan di spagna io ho usato la ricetta della torta al cioccolato e pesche di keroppola togliendo il cacao. Il diametro della tortiera era di 26 cm,ma io ho raddoppiato le dosi,altrimenti con queste dosi è meglio usarne una da 20 cm di diametro .Con questa ricetta il pan di spagna viene molto morbido e non spugnoso (credo che sia l’olio a renderlo così) .

La ricetta è questa :

150 gr di farina (io ne ho messa circa 200gr/220gr)

50 gr di amido di mais
125 gr di zucchero
60 gr di olio di semi
1/4 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/4 cucchiaino di sale
200 ml di latte di soia
1 cucchiaio di aceto di mele
1 bustina di lievito vanigliato

buccia di un limone grattuggiato

Lavorando tutti gli ingredienti insieme, fino ad ottenere un composto omogeneo che poi ho infornato a 180°.L’ho tolto dal forno quando ho sentito il profumo e alla prova stecchino il pan di spagna non ne sarà risultato asciutto.

3) Durante la cottura del pan di spagna ho cominciato a preparare la bagna con acqua zucchero integrale e rhum, le dosi di preciso non le conosco ho fatto ad occhio. Diciamo che la bagna non deve essere troppo dolce, perchè già lo saranno il pan di spagna e la crema. Ho messo un pentolino sul fuoco con dell’acqua e dello zucchero e ho fatto andare la bagna in ebollizione. Quando lo sciroppo si è raffreddato ho aggiunto il rhum (non prima, altrimenti evapora) .

4) crema pasticcera: ho seguito la bellissima ricetta di tuttanatura

http://www.veganblog.it/2008/01/30/crema-pasticcera/

Io alla crema aggiungo la buccia di due limoni grattuggiata così da essere molto profumata.

Procedimento per la preparazione della zuppetta:

Ho preparato su un piatto da portata la base di pasta sfoglia che ho ricoperto di crema pasticcera. Ho tagliato il pan di spagna a fette di circa due centimetri lunghe tutta la lunghezza del pan di spagna( non a spicchi le fette le ho inzuppate velocemente nella bagna preparata e le ho adagiate sulla pasta sfoglia ricopertadi pasticcera

ho ricoperto ancora con della crema pasticcera e ho adagiato la sfoglia sopra ricoprendo il tutto con dello zucchero a velo. E bene ricoprire il dolce con una pellicola e adagiarci sopra un peso, non pesantissimo mi raccomando, così da assumere una forma perfettamente liscia (infatti gli angoli non devono alzarsi ) . Tenere in frigo per qualche ora.

Il risulato finale è una goduria esagerata!

3 commenti:

biigol ha detto...

Cavolo, un blog di ricette vegane, questo mi mancava, lo metto tra i preferiti! Sono vegetariano, e come sicuramente capirai, mi viene difficile passare a vegan, forse quando ci saranno qui dei maoz a farci compagnia, un giorno magari! Mio blog, forse ti piacerà!
http://oiparagusa.blogspot.com/

Vera ha detto...

Ciao!
Volevo avvisarti che oggi ho segnalato il tuo blog ai miei lettori, perché lo trovo molto interessante; spero che la cosa ti faccia piacere! ;-)

Vera

Ps: ma... una vegana campana, e ancora non ci conosciamo? Oppure ci conosciamo e non me ne ricordavo? :)

Veronica ha detto...

ciao biigol...guarda che oltre a essere utile agli animali ...è anche bello scopri nuovi sapori,non avere paura,non c'è niente da aver paura..provaci!

@vera mi fa tanto piacere,io ho imparato parecchie cose dal tuo blog ad esempio come fare il seitan!
una vegana campana ,della provincia di Caserta! ma saremo in due? :D