martedì 17 giugno 2008

Pasta frolla vegan e con olio


Ieri,ma sempre in questi giorni, avevo una terribile voglia di dolci! Allora se sei vegan e non puoi cucinare oppure non hai niente di dolce e di vegan in casa puoi anche andare nel panico!
Mi sono armata di buona volontà ed ho preparato due belle crostate:una rettangolare che non ho fatto in tempo a fotografare perchè nel giro di pochi minuti è finita e l'altra rotonda che per miracolo(che consiste nel fatto che l'ho nascosta) è ancora sana e salva,ma troverà la sua fine oggi a pranzo.
La ricetta della pasta frolla l'ho presa da veganbolg

Preparazione:

Versate 300 gr di farina in una scodella e fate la fonte nella quale andrete a versare70 ml di olio ( in questi casi non lo uso d’ oliva per non dare un sapore troppo forte all’ impasto ), 120 ml di latte di soia, 2 cucchiai di zucchero e 3/4 di bustina di lievito per dolci.

Amalgamate bene nella fonte e poi iniziate a unire la farina poco alla volta.

Lavorate l’ impasto per circa 5 minuti.

Ingredienti:

300 gr farina

2 cucchiai di zucchero integrale

3/4 di bustina di lievito per dolci

120 ml latte di soia

70 ml olio di semi


P.s.
la marmellata usata è quella di pesca e ho spolverato di zucchero a velo vanigliato.





Ho raddoppiato le dosi indicate per far venire fuori una bella crostatona e non ho usato l'olio d'oliva nella ricetta perchè temevo che si sentisse troppo!

Con la stessa base ho preparato la torta per il compleanno del mio ragazzo,guarnita però con della frutta,baganata di gelatina vegan che serve a lucidare e a non far annerire.







1 commento:

Moh ha detto...

Complimenti, davvero.
mmmm mi immagino che buona

:D