venerdì 5 dicembre 2008

Torta ai cereali e crema al cous cous senza forno!



Buongiorno a tutti!
Stamattina mi sono cimentata in un dolcino senza forno. E' una torta di cereali e di una fantastica crema al cous cous. Per questa crema devo ringraziare Tippitappi e il suo meraviglioso blog, che aggiungo ai miei preferiti.
Assolutamente originale nelle sue idee mi ha fatto scoprire questa crema che:
1) non ha quel limaccioso della farina
2)non devi fare di tutto per copreire il sapore della farina con aromi vari
3)non necessita di olio o margarina (io per fare la crema uso l'olio al posto della margarina)
4) è per il punto 3) molto più light :D

Fantastica la userò molto.

Ingredienti per la
Crema pasticceraun bicchiere di cous cous
4 cucchiai di zucchero di canna
la buccia di arancia
acqua


Ho fatto cuocere il cous cous in acqua in modo che si scuocesse-di solito le dosi dell'acqua sono indicate sulla confezione- con lo zucchero. Ho grattuggiato la buccia di arancia per aromatizzare e ho frullato fino a farlo divenatare cremina . Et voilà cremina fatta.

Per la base:
Cereali da colazione
qualche cucchiaio di zucchero di canna (la quantità dipende dal gusto)
ahimè olio di semi
un po' d'acqua

Decorazioni: kiwi

Ho frantumato con le mani i cereali e ho aggiunto zucchero, olio (poco una tazzina) e un poco d'acqua, con l'impasto ottenuto ho fatto la base della torta in una teglia e messo per una quindicina di minuti nel frigo. Tolto dal frigo ho spalmato di crema e composto di kiwi passati un poco nello zucchero di canna

La prossima volta però userò cereali, frutta secca per dolcificare e per tenere insieme non ho ancora idea . Ma forse la frutta secca basterà o no? Idee?

4 commenti:

:: Anemone :: ha detto...

Ciao Veronica!!
Ci siamo già incontrate su veganblog!
Sono venuta a trovarti anche qui...davvero bello e interessante il vostro blog!!
Ciao e a presto!! ^__^

Veronica ha detto...

ciao anemone ! grazie mille per la tua visita, il mio blog è ancora giovane! Ho fatto un giro anche io nel tuo blog. Se trovi interessante veganblog allora la prossima volta ci proponi un delizioso piatto vegan fatto da te? non è difficile ...ci conto!
Ciao!

Anonimo ha detto...

Perchè "ahimè olio di semi"?
io uso l'olio extravergine di oliva nei dolci e il sapore neanche si sente... non c'è porcheria piu' grande dell'olio di semi!

Veronica ha detto...

Ciao Anonimo! Ho scritto aihmè perchè è un olio e come tutti gli olii fa ingrassare, ma non succede niente se lo si consuma, non si muore mica con l'olio di semi! Non si è ancora sentito "morte per aver ingerito olio di girasole" :D
Ciao e a presto! :D