sabato 22 gennaio 2011

Babà





I lievitati sono i miei preferiti, molto probabilmente già l'avrò scritto da qualche altra parte. Io li chiamo i miei bambini... bisogna fare attenzione che crescano bene, bisogna curarli ihihihihi :)


Questa ricetta è di dolceD del forum cookaround.

Ingredienti
295 grammi di farina manitoba o detta anche americana ( di cui userete 25 grammi per fare il lievitino)
100 g di burro
18 grammi lievito di birra fresco

40 grammi di zucchero
sale, un pizzico
4 uova
vanillina, una bustina


Per la bagna:
750 ml di acqua
300gr di zucchero
la buccia di un limone
300/400 ml di rum per babà


Procedimento per il lievitino

Impastiamo 25 gr di farina manitoba,18 gr di lievito,1 cucchiaio di acqua,1 cucchiaino di zucchero.
Facciamo lievitare fino al raddoppio.



Procedimento
Trasferiamo il lievitino in una ciotola o l'impastatrice, aggiungiamo
270 gr di farina manitoba,40 gr di zucchero,un pizzico di sale, cominciamo ad impastare con la nostra impastatrice, se non l'avete usate le fruste, ma sarà molto faticoso.
Aggiungiamo le 4 uova una alla volta. Qui le vedete messe tutte insieme perchè io dovevo fare un impasto molto più grande.



L'impasto sarà pronto, quando si staccherà dalle pareti della macchina. Come una palla che non sporca più la ciotola.



Fate lievitare prima in un recipiente, poi sgonfiatelo quando sarà triplicato, ponetolo a lievitare negli appositi stampi da babà, precedentemente imburrati.



Quando l'impasto sarà nuovamente cresciuto e avrà superato il bordo, allora è pronto per passare in forno.






Ponete il babà nella parte più bassa del forno e cuocete finchè non sarà bene dorato.

Intanto preparate la bagna con gli ingredienti (vd sopra). Aggiungere il rum quando il tutto è diventato tiepido.



Quando i babà saranno freddi immergeteli nella bagna tiepida preparata precedentemente.




Teneteli atesta in giù dopo averli inzuppati.


Per il babà grande, potete procede a buchellellarlo con uno stuzzicadente e a versarvi con un mestolo la bagna sopra.





Sbizzarritevi a decorare, ma prima dovrete lucidarlo con della gelatina alimentare.


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non è possibile che non ci siano commenti a questa meraviglia!
SONO VERI E FATTI IN CASA!!! :)
Luigi

Veronica ha detto...

Si si e purtroppo ora non ci sono :( altrimenti me li sarei pappati tutti :)